Archivio mensile:dicembre 2017

Pomeriggio di Natale ore 17:05

nudo Grembo sotto luce che evapora

mentre il silenzio abbraccia tane sazie

tutto è pace, e tace

mentre passi di gatto accarezzano la strada

che riposa 

finalmente sola

A spasso per… Roma: la Bocca della Verità (ovvero il tombino più famoso al mondo)

Fontana (Dushamp, 1917)

No, non è decisamente la leggendaria Bocca della Verità, ma uso quest’opera abbastanza famosa, sottilmente geniale e decisamente controversa perchè, dal mio modesto (e poco professionale) punto di vista le è concettualmente molto simile.

Sfruttando wikipedia, si scopre che la prima e forse più famosa definizione di “Fontana” è stata la seguente:

Se Mr. Mutt abbia fatto o no la fontana con le sue mani non ha importanza. Egli l’ha SCELTA. Ha preso un comune oggetto di vita, l’ha collocato in modo tale che un significato pratico scomparisse sotto il nuovo titolo e punto di vista; egli ha creato una nuova idea per l’oggetto.

Perchè dico questo? Perchè l’ipotesi più probabile sull’originale significato di questo mascherone di circa due metri di diametro in marmo “pavonazzetto” (ovvero con venature di colore viola scuro) raffigurante uno tra Giove, il dio Oceano oppure un fauno è… un chiusino della Cloaca Massima! Ovvero, più banalmente un tombino ^^” Ed il fatto che possa rappresentare il dio Oceano acquista particolare senso come il dio che, dalla bocca aperta, “inghiotte” le acque piovane. Quindi, immaginate per un momento: forse non era il solo, ma con il tempo questi tombini vengono distrutti… tranne uno, dall’effige che incute timore. Magari si perde anche il senso originale dell’opera. E per tutti diventa un oracolo, un monito e… la “Bocca della verità”. Insomma, un “qualcuno” le ha dato “un nuovo titolo e punto di vista” e quindi ha creato una “nuova idea per l’oggetto”.

Ora, ad onor del vero c’è da dire che c’è una seconda ipotesi, meno probabile: c’è chi pensa che fosse la copertura del pozzo sacro del tempio di Mercurio, dio dei mercanti… e degli imbroglioni, dove i commercianti giuravano la propria onestà durante una compravendita. Da questa tradizione forse è nata l’idea della “Bocca che riconosce le bugie”.

Ci sono tantissime tradizioni legate a questa “opera d’arte”, e la sua leggenda ha passato i secoli eppure continua ad essere un punto di richiamo per i turisti da ogni parte del mondo.

Comunque, qualche piccola informazione utile/curiosità:

  1. il mascherone si trova a piazza della Bocca della Verità 18, nel pronao della chiesa di Santa Maria in Cosmedin. Arrivarci è semplice: basta scendere alla fermata metro “Circo Massimo”, quindi proseguire fino in fondo lungo via del Circo Massimo in direzione del Lungotevere Aventino.
  2. In orario invernale, è visitabile dalle 9:30 alle 17:00 mentre in orario estivo fino alle 18:00. In entrambi i casi, i cancelli chiudono 10 minuti prima. Preparatevi ad un lunga fila, visto il massiccio afflusso di turisti, e soprattutto cercate di essere pronti a fare le foto: purtroppo quando mi è capitato di visitarlo il 9 Dicembre i custodi erano troppo poco pazienti.
  3. La grandissima fortuna della Bocca della Verità in tempi moderni la si deve ad un film: “Vacanze Romane” film del  1953 con Audrey Hepburn e Gregory Peck.
  4. secondo la tradizione, non sempre la Bocca della Verità è stata infallibile: si narra che una donna nobile romana, accusata (giustamente) di tradimento, dovette affrontare il giudizio del mascherone su richiesta del marito. Ma la donna attuò un piano: chiese all’amante di presentarsi il giorno del “giudizio” ma facendo il pazzo, “costringendola” a baciarla. E così avvenne. L’uomo venne cacciato perchè fuori di testa, e quando la donna mise la mano della bocca del mascherone, disse: “Giuro che nessun uomo mi ha mai baciata, a parte mio marito e quel pazzo di poco fa”. Quindi, tecnicamente, ha detto la verità XD

Alla prossima!

34

Giorgio Castriota Scanderbeg, “Atleta di Cristo” nonchè terrore assoluto dei Turchi

“Mozarttorte” e pezzo di torta ricotta e marmellata di visciole

Accarezzare un gatto almeno una volta la giorno dovrebbe essere legge XD

 

Alla prossima!