Parole, parole, parole… soltanto parole

Conoscete il verbo promettere?

Vista che molti sembrano non sapere nemmeno che esista, ve lo spiego io

Promettere: impegnarsi con altri a fare o a dare qualcosa

La parole “focale” è impegno. Un qualcosa di saldo, vincolante soprattutto per la persona che promette. La promessa non è qualcosa che si fa a cuor leggero. Magari… e dico magari… c’è gente che ci tiene. Qualche illuso lo trovi sempre, anche se a giudicare dalle mie attuali esperienze sono una specie di razza in via di estinzione.

… tipo promettere al sottoscritto di tornare ad un orario decente (10 – 10:15), considerando che il povero fesso (sempre io) si è fatto una guardia di 24 ore filate e sta morendo di sonno, e rendersi conto che sono le 11:40 e della persone che ha fatto la promessa nessuno traccia, se non quella che 20 minuti prima era in un posto che si trova a 2 ore di viaggio.

… tipo promettere che presto si troverà il tempo di fare un’uscita/scampagnata/ viaggio all’avventura, visto che ormai il sottoscritto si è reso conto che vagabondare da solo non lo soddisfa più molto, e rendersi conto di aver sentito questa promessa a Giugno dell’anno scorso e di averla sentita tutti i mesi fino ad oggi, che è Aprile. Il tizio ha fortuna con le donne, sono contento per lui, e altre volte si è trattato di andare a trovare parenti (e su quello non posso dire nulla)… ma evitasse di farmi sperare in qualcosa che in fondo in fondo a lui non importa molto

… tipo promettere di non comportarsi in un certo modo, sparendo nel nulla per mesi e poi ricomparire mostrando pentimento (sincero, pensavo all’epoca). E dopo quell’ intenso e commovente “atto di amicizia”, sparire di nuovo. Perchè la cosa mi fa male? Perchè è una persona a cui tenevo molto. Ha deciso anche per me come andrà a finire.

Chiariamoci: non sono uno stinco di santo nemmeno io. Anche a me è capitato di fare promesse e di non riuscire a mantenerle. A volte per pigrizia, a volte per aver cercato di fare qualcosa oltre le mie possibilità, a volte per semplice sfortuna. Ma non mento dicendo che il mio dispiacere è sempre stato sincero, e di aver sempre cercato di rimediare.

Mah… le mie sono solo altre parole. Che si aggiungono a quelle che ho sentito in tutto questo tempo. E con la stessa utilità.

Alla prossima.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...