Pestaggio onirico

Cercher di essere breve. Vi sto per descrivere un incubo che ho fatto ieri notte. Ed era molto, molto brutto.

Mi ritrovo in macchina (era ancora la mia cara vecchia Fiat Uno Bianca /Imma) ed ero fermo vicino ad un lago di sera insieme ad un’amica. Stavamo chiacchierando, ma credo stesse anche aumentando l’intimit (ho sempre avuto un debole per questa donna anche nella vita reale, non vedo perch nei sogni debbano cambiare le cose). Il luogo leggermente isolato, e ad un certo punto saltano le luci dei lampioni. Ma non sono preoccupato. Sono concentrato su di lei, forse nemmeno me ne accorgo.

Ad un certo punto vedo passare accanto alla macchina delle ombre. Sono uomini, ma non riesco a distinguerne i particolari. Hanno in mano qualcosa, sembra tipo una sbarra di ferro o delle mazze da baseball. Quando mi accorgo di loro… troppo tardi.

Uno di loro sfonda con un colpo il parabrezza della macchina. La mia amica comincia ad urlare, io non ho perso la calma e cerco di far ripartire la macchina. ma non faccio in tempo. Altro colpo al finestrino sul lato guida (il mio) e una mano che mi prende per il collo. E’ una stretta forte, e sto soffocando. Vengo trascinato fuori dalla macchina, sbattuto a terra e preso a calci e bastonato. E nel sogno, fidatevi, fa malissimo. Non vedo pi la mia amica, ma sento che la stanno trascinando via in un boschetto l vicino mentre ancora urla. Non c’ nessuno, siamo soli. E i miei aguzzini, ridendo, prima mi rompono le mani e quindi passano alle ginocchia e mi percuotono la schiena come se fossi una batteria in un concerto metal. Non ci capisco pi nulla, sento le urla della mia amica che si interrompono e altri rumori che lo sostituiscono… ma non riesco a capire cosa sono. E tra parentesi, sto perdendo ogni contatto con la realt. Ad un certo punto, i miei aguzzini si fermano. Parlano tra loro, dicono cose che non capisco. Quindi… mi arriva un ultimo colpo in testa. Violentissimo, e sento come se la mia testa si fosse spaccata come un melone.

Muoio.

Mi sveglio di soprassalto, urlando e poi boccheggiando per almeno una mezz’oretta. Mi sento malissimo. Vado in bagno e d di stomaco.

Perch ho fatto un sogno del genere? Di cosa mi vuole punire il mio inconscio? _

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...