Non sei riuscito…

L’altra sera una mia carissima amica di lunga data, durante una chiacchierata tramite messenger, mi ha fatto conoscere una curiosa canzone dei Subsonica: “Benzina Ogoshi“. Ora, non credo che questa canzone rimarrà nella mia mente a lungo… ma devo ammettere che il testo affronta un tema “normale” in maniera piuttosto originale.

Parla di tutte le volte che a torto o a ragione ci si sente inadeguati. E ne fa una sorta di elenco. Il ritornello fa però capire il vero peso che danno a tutte le inadeguatezze che vengono attribuite: “… non siete riusciti a bissare Microchip Emozionale…”, ovvero il loro album di maggior successo. Hanno sentito questa critica così tante volte che hanno deciso di esorcizzarla scrivendoci sopra una canzone piuttosto scanzonata.

Elogio per l’idea ^_^

E sapete che vi dico? Faccio un mini elenco anche io di tutti i “non sei riuscito…” che mi hanno detto XD

Non sei riuscito… a farmi goal (il primo “non sei riuscito…” che mi ricordo XD)
Non sei riuscito… a prendere un voto decente in matematica (la mia “bestia nera” ai tempi del liceo ^^”)
Non sei riuscito… a “collaborare” (Me lo diceva sempre mio padre, e sempre quando in un modo o nell’altro entravo in contrasto con i figli degli ospiti di casa. Per “collaborare” intendeva sopportare quei piccoli pezzi di… cacca che si approfittavano del fatto di essere ospiti e di avere una sorta di “immunità diplomatica”)
Non sei riuscito… ad andare bene a scuola come “X” (con X si può sostituire qualunque nome di figlio di persona conosciuta dai miei genitori… che andava sempre meglio di me ^^”)
Non sei riuscito… ad integrarti con il gruppo/ Non sei riuscito… a seguire la massa (li metto insieme perchè hanno una valenza molto simile. Una volta ero ai limiti dell’asocialità, adesso ogni tanto capita che non riesca ad essere sufficientemente “smart”. Non a caso mi consideravo “L’uomo invisibile”. Ne ho fatto con il tempo motivo di orgoglio… ma per spiegare bene ci vorrebbe un post a parte XD )
Non sei riuscito… ad avere una ragazza (questa mi veniva detto sempre, anche se in modo più o meno palese, soprattutto dai miei genitori e dai miei parenti. Di solito seguito da faccie “inequivocabili”. Con l’avanzare del tempo, ha cominciato a pesare sempre di più. Nei momenti migliori, sono ottimista e speranzoso. Nei momenti peggiori, mi taglierei le vene nel sentirmi così solo. Di solito… simpatica rassegnazione con giuste dosi di malinconia e autoironia ^^”)
Non sei riuscito… a capire le mie esigenze (questa è una frase sentita pochissime volte [grazie al cielo ^^”] e sempre da donne. Mi sono sempre preso le mie parti di colpa… e le donne in questione non hanno mai fatto altrettanto. In realtà sono abbastanza empatico da capire questo genere di cose… ma evidentemente non abbastanza bravo con le parole da far capire all’epoca alle dirette interessate che il mondo non gira esclusivamente attorno a loro ^^”)
Non sei riuscito… ad agire in tempo (Ahhh… la “mancanza di tempismo”. La mia enorme e personale croce. Vorrei essere meno codardo e più sicuro di me, qualche volta.)
Non sei riuscito… a rimanere serio (diverse lamentele a riguardo. Come si affronta la “paura”? Dal film Horror all’argomento dannatamente serio? C’è chi piange, chi evita il discorso, chi scappa. Io… sdrammatizzo ^^”. Ammetto che a volte può risultare odioso… e una volta questa mia tattica istintiva mi ha fatto malissimo -__-”… ma non posso farci nulla. Mi caratterizza. E qualche volta mi fa anche apprezzare dagli altri ^_^ )
Non sei riuscito… a “non essere te per una volta” (questa l’ho sentita una volta sola, ed è ai limiti del geniale. Ovvero, criticare l’intero me in un colpo solo. Denigrare la mia completa persona senza eccezioni. Qualche secondo senza parole… poi un “vaffanculo” detto di cuore e con rabbia. Una volta ci rimanevo molto male quando mi rendevo conto di non essere all’altezza delle aspettative delle persone. Adesso non più. Sono pieno di difetti, ma in costante miglioramento. Ma soprattutto… ho in me tante cose positive. Se la persona interessata non le vede… non c’è motivo di frequentazione U_U )

In realtà ce ne sarebbero tante altre… ma per adesso va bene così. ^_^

E voi? In cosa “non siete riusciti…”?

Alla prossima!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...