La patata solidale

L’altro giorno ero andato con un mio amico/ collega giornalista ad assistere una conferenza riguardante la storia della città e le varie associazioni benefiche presenti. Con associazioni benefiche intendo: scambi culturali, banca del tempo, commercio equo e solidale… e cose del genere.

Era tutto molto bello. E molto noioso ^^”. In più faceva freddo quella sera, e io ed il mio amico siamo seduti alle ultime file e stiamo vagamente morendo assiderati. Essendo la caosa vagamente barbosa, ci stavamo assopendo. Abbiamo seguito tutto, ma con sempre più… distacco. ^^”

Ma ad un certo punto, quando un rappresentante del commercio equo e solidale ha preso la parola, è stato capace di svegliarci improvvisamente. Questo signore anziano, molto tranquillo ed istintivamente amichevole, stava parlando delle varie campagne che stavano promuovendo. E soprattutto, accenna a quella più recente.

“… e soprattutto, in questo periodo stiamo promovendo la patata solidale”

Si, lo so. Sono malizioso. Visto che ho colto il doppio senso della frase. E non solo io, visto che anche il mio amico spalanca gli occhi. Ed entrambi tratteniamo le risate, visto che non ci sarebbe nulla da ridere. Il rappresentante è molto serio, tutti seguono interessati e tranquilli.

Ma la frase successiva ci ammazza. XD

“Perchè siamo fermamente convinti che la patata debba essere disponibile per tutti”

E lì, è stata dura ai limiti dell’impossibilità resistere. Con il mio amico che aggiunge sottovoce al mio orecchio: “Sono tentato davvero di alzarmi in piedi e applaudire tra le lacrime. Quest’uomo è un benefattore!!”

Alla prossima ^^”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...