Dolorose considerazioni

 
Piccola premessa: scrivo queste righe mentre sono profondamente abbattuto. Mentre batto i tasti, mi rendo conto che il "buco" che ho sempre avuto si è ingrandito tanto. Magari… è solo per questo che le mie parole tendono ad essere "estreme". Magari… è solo un momento. Magari.
 
Rileggo quello che scrissi il 31 Dicembre e non faccio che annuire. E’ proprio così, proprio come ho scritto. Niente cambia nella mia vita. E’ tutto uguale, tutto un ciclo di sventura e desolazione. E la colpa è tutta mia. Senza nemmeno potermi difendere in alcun modo. Sono la più profonda e devastante causa di tutte le mie tristezze. C’è qualcosa che non va in me… anzi, sicuramente più di qualcosa. Non riesco a fare quello che dovrei fare, creando soltanto ritardi, disguidi e cose varie. Non riesco a stare dietro a nulla, e forse si tratta semplicemente di pigrizia. Inutile cercare motivazioni profonde in me, che mi salvino almeno in parte. Non ci sono, non ci sono mai state. Sono sopravvissuto con numerose crepe. Non le ho riparate, non sono riuscito a farlo. E la colpa, se sto per crollare, è mia. Mia. Mia. Mia. E soltanto mia. Inutile cercare di trovare qualche scappatoia nel pensare che mia madre ormai mi appare come una gerarca nazista dei campi di concentramento…. o mio padre che è convinto nel profondo che io non sia una ragazzo come gli altri. Che mi manchi "l’orgoglio". Sapete che dico? Forse ha ragione. Sono io a sbagliare. Tutto ha valore solo di fronte ai risultati ottenuti. E io non ne ottengo più. Sono inutile.
 
SE continua così, il finale è inevitabile.
 
Alla prossima (?)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...