3 avvenimenti di poco conto

L’altro giorno una ragazza all’università. mentre ho appena finitoi un esame, mi ferma e mi dice con aria piuttosto stufa: "Scusa… saresti un bel ragazzo se non ti vestissi in questo modo…  per esempio con questo ANTIESTETICO CAPPOTTO NERO". Voi potreste pensare che ci voleva provare con me… e forse è davvero così.. ma la sua affermazione mi ha fatto rispondere: "Cioè.. aspetta… visto che ho questo cappotto sono brutto?" le ho domandato. Lei non mi ha risposto e se ne è andata. Così, di colpo, senza avvertire e dire nulla. Sinceramente, il suo commento mi è scivolato addosso senza lasciare segni. Se indosso "l’antiestetico cappotto nero" è perchè ci sono affezzionato. E quando mi affezziono ad un oggetto o ad una persona, ci vuole TAAAANTO tempo prima che arrivi a cambiare idea.
 
Oggi sono andato a tagliarmi i capelli. Mossa piuttosto svantaggiosa, anche perchè domani è il fatidico 14 Febbraio quindi S. Valentino. E, di conseguenza, visto che mi trovavo da una parrucchiera, c’erano molte donne che si stavano facendo un’acconciatura. Escludendo il tempo che ho dovuto aspettare (un paio d’ore per 3 donne) devo ammettere che le signore/signorine alla fine apparivano decisamente più belle. Quindi vederle in un certo senso è valso il tempo perso. Quando è toccato a me, ho fatto la mia solita rasatura… la parrucchiera mi ha chiesto perchè, per una volta, non facevo qualcosa di diverso visto S.Valentino. Beh, uno dei pochi vantaggi di essere single (almeno dal mio punto di vista) è che l’acconciatura non è per niente importante. Io posso badare alla praticità.
 
L’altro giorno vado a fare un esame all’università. Avevo rifiutato un voto alla sessione precedente (mi aveva offerto un 24, io speravo di più quindi ho rifiutato) e quindi avevo studiato di più per ottenere un voto migliore. Quando vado quindi a fare l’esame, mi sento piuttosto sicuro. L’esame si svolge ESATTAMENTE allo stesso modo… stesse domande, e ho praticamente dato le stesse risposte. Risultato? Mi vuole mettere 18. E lo dice con un tono piuttosto arrogante… aggiungendo anche se la volta prima avevo rifiutato un 24 come minimo avrei rifiutato anche questo. Non potete capire la rabbia he ho provato in quel momento. Prativcamente si stava vendicando per la volta prima. Vi giuro, stavo perdendo la testa… e io sono una persona calmissima. Un profondo respiro, e sono riuscito a calmarmi. Ho rifiutato il voto, e me ne sono andato. Una volta fuori, nel parcheggio per prendere la macchina, mi sono sentito tanto stanco… perchè questo?  
Annunci

Un pensiero su “3 avvenimenti di poco conto

  1. enzopacella

    1)Giovà quella pishella all’univ, c’aveva ragione!!!Sai che devi fare? Un giorno ti vesti bene, senza esagerare (prendi un pò esempio da me) e vai da lei e gli dici: "adesso va bene??" e vedi lei cosa ti dice. A quel punto te la sei già rimorchiata e il gioco è fatto…!!!2)Grosso errore andare dal parrucchiere il giorno prima di S.Valentino: a meno che non ti piaccia assistere alla "sagra dell’ovvietà"…aaaa le donne!!!3)Non puo capì quante volte mi è capitata una cosa simile! Non te preoccupà, hai perso una battaglia, ma la guerra la stai vincendo!!!Daje!!!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...