Malinconia con sorriso finale

Riflettevo ieri sera su un’affermazione fatta da uno dei "cattivi" della serie tv "Heroes" (che consiglio a tutti di vedere ^^): diceva che gli uomini devono scegliere tra avere una vita felice ed avere una vita piena. Si ha una vita felice quando non si dà importanza al passato perchè è già trascorso, e tantomeno al futuro che non è ancora arrivato, limitandosi a vivere alla giornata; si ha una vita piena quando non si può fare a meno di ricordare il passato e i propri errori e quando si ha paura del futuro. Avere una vita piena e felice è impossibile.
 
Stavo pensando a quante volte, forse in maniera codarda, ho cercato una vita felice. Cercavo di dimenticare il passato, cercavo di dimenticare le persone la cui importanza pesa su di me come enormi macigni; cercavo di non pensare alle conseguenze di ogni cosa che faccio, cercando di godere della soddisfazione che mi dà l’immediato. E in un paio di occasioni sono stato felice… anzi, sono stato incosciente. Come una droga, che ti svuota la mente e ti cancella ogni emozione. E quando senti di avere diverse emozioni negative, allora non avere emozioni è davvero una gioia.
 
Invece, eccomi qui. Non passa giorno che non ricordi quello che ho fatto, soprattutto quello che ho sbagliato. I piccoli e grandi errori, che hanno in parte rovinato la mia vita e involontariamente sono arrivati a rovinare la vita degli altri. Tutte le volte che ho titubato, che non sono stato pronto. Tutte le volte che sono stato zitto quando avrei dovuto urlare le mie ragioni, e quando ho urlato e avrei dovuto stare zitto evitandomi un sacco di risentimenti altrui. E lasciamo perdere il futuro, che mi terrorizza… non lo conosco, e nonostante provi a non badarci troppo il suo pensiero è sempre lì, pronto a colpirmi come un serpente nascosto sotto le sabbie.
 
Mi sento a volte come il personaggio di Erik, del cartone animato "Rossana". Aveva sempre la stessa faccia, indecifrabile, tra il terribilmente serio e il terribilmente annoiato. Non parlava molto, anzi quasi mai. Non esternava mai le sue emozioni, e anche quando lo faceva sembravano sempre più piccole di quello che erano in realtà. (Come quando gli fanno assaggiare il sushi e lui commenta "Non male" quando in realtà lo adora e diverse volte lo si vede mangiare il pesce crudo). LUi però aveva avuto una vita grama (se non ricordo male, la madre era morta)… la mia vita invece non potrebbe essere migliore. Genitori che mi vogliono bene, comodità, sostegno. E allora perchè non sono felice? Perchè ho il presentimento che mi manchi qualcosa, un qualcosa che si fa sentire quando sono triste? Perchè non riesco a godere fino in fondo dei miei sentimenti? Perchè è vero che non sono mai pienamente felice, ma è altrettanto vero che non riesco ad essere nemmeno pienamente triste… ed è un danno terribile per me, credetemi.
 
Bene, meglio che vada a lezione. In teoria non avevo intenzione di scrivere queste cose, ma l’ho fatto per 2 ragioni. Una ragione è perchè non potevo farne a meno, sono stato quasi forzato a scriverle altrimenti questi pensieri avrebbero continuato a tormentarmi per tutta la settimana… e la seconda è per un gentile pensiero che qualcuno ha avuto su di me un paio di giorni fa. Ogni volta che qualcuno parla di bene di me, mi scindo in 2 parti: nel mio "grande" mi domando il perchè, visto che penso di non aver fatto nulla per meritare un trattamento tanto gentile da parte di altri, e cerco razionalmente di capirne il motivo…. nel mio "piccolo" sono un bambino, e sono felice. E se c’è una cosa che mi piace di me, è che basta poco per risollervarmi di morale. Ma, come un bambino appunto, ho sempre bisogno di qualcuno che mi aiuti anche in questo.
 
Quindi…grazie, amici miei.
 
Alla prossima.
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...